La contestazione ed il progresso.

27 Ott

Quelli importanti fanno gli scemi per darci l’opportunità di prenderli in giro; noi li prendiamo in giro per dargli l’opportunità di offendersi; loro si offendono e noi gli diciamo che stavamo scherzando; allora ci dicono che non siamo seri; noi diciamo che dietro uno scherzo c’è un fondo di verità; loro ci dicono che allora in fondo si sono offesi; noi inventiamo ironie sempre più sottili per non farci capire; loro sgamano tutto e ci tolgono la parola; noi la rivogliamo e facciamo casino; il casino perde perchè non è organizzato; allora cerchiamo di organizzarci; quando inizi ad organizzarti possono succedere tante cose; o ti passa la voglia, oppure passi al lato oscuro della forza, oppure sei bravo e riesci a portare avanti delle idee, che prima non avevi molto chiare ma le hai migliorate mentre pensavi a come organizzarti; dopo non chiedetemi cosa succede perchè non ci sono ancora arrivato. Però so come finisce: succede che inizi a fare lo scemo e tocca a qualcun’altro. Speriamo il più tardi possibile. Sembra tutto così scontato, però intanto ci facciamo un sacco di risate.

Notate che ad un certo punto della storia si passa dal plurale al singolare, forse non è come highlander che ne rimane solo uno, ma di sicuro non è la folla di quelli che all’inizio prendevano in giro.

P.S. non datemi retta: non è vero niente!

P.P.S. adesso capisco la trama dei film di mafia.

 

Annunci

2 Risposte to “La contestazione ed il progresso.”

  1. Maurizio 27 ottobre 2010 a 1:22 am #

    Geniale!!! Domani te la linko su qualche fanpage se per te e’ ok

    • francescomagno 27 ottobre 2010 a 2:19 am #

      troppo buono..
      se non sono già vecchie sì, comunque sai che possiamo fare? cercherò di scriverne sempre qualcuna sul Foggia, e se ti piacciono le prendi, però non fare come foggiacalciomania e metti almeno il nome, poi se ti avanza tempo metti pure il link alla pagina…
      questa settimana preparati a beppe signori, mi raccomando voglio il record di visite!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: