Il segreto della felicità è la non-droga.

2 Ago

Allora incominciamo la seduta di oggi, chi vuole essere il primo?

Io, per favore vorrei iniziare io, se siete d’accordo.

Ma certo Bellofatto accomodati pure e parlaci della tua esperienza.

Grazie.

Allora, innanzitutto buonasera a tutti e grazie per essere qui, io vi rispetto moltissimo e sono felice di condividere con voi la mia esperienza.

Come tutti voi anche io ho attraversato moltissimi problemi ed infatti mi drogavo, il mio cane pure c’aveva gli stessi problemi miei, e infatti si drogava pure lui, in pratica ci drogavamo insieme, facevamo un po’ io e un po’ lui; tutto questo perchè c’avevamo sti problemi che non sapevamo come fare e quindi facevamo un po’ io e un po’ lui, sia con i problemi che con la droga.

Ma ovviamente stavamo sbagliando, tutto questo è sbagliato, io me lo ripetevo sempre e lo dicevo anche al mio cane e pure lui me lo diceva sempre che era sbagliato, in pratica facevamo un po’ io e un po’ lui, come coi problemi e come con la droga, quando io mi drogavo il cane c’aveva i problemi e mi diceva che quello che facevo era sbagliato, quando lui si drogava io c’avevo i problemi e gli dicevo che quello che faceva era sbagliato, sempre un po’ io e un po’ lui.

Alla fine, a furia di dircelo ce ne siamo fatti una ragione: la droga non serve ad essere felici, non saremmo mai diventati felici se avessimo continuato con la droga.

Per fortuna un giorno il mio cane è tornato a casa tutto contento e mi ha portato un po’ di non-droga; la sera stessa ci siamo fatti tutta la non-droga e finalmente siamo stati felici, felici come mai prima, non c’avevamo più nemmeno i problemi, facevamo sempre un po’ io e un po’ lui, pure con la non droga, però il fatto buono è che avevamo smesso tutti e due con la droga, tutto questo grazie alla non-droga.

Amici, credetemi, la non-droga è la vera felicità; anche io prima ero un minchione come voi, ma adesso che mi faccio la non-droga sto una favola.

La non-droga per prima cosa non è droga e sappiamo tutti che l’essere droga è sbagliato, seconda cosa la non-droga ti toglie la dipendenza, credetemi: se senti di avere un po’ di dipendenza ti devi prendere un po’ di non-droga e ti passa subito, immediatamente; terza cosa importantissima, la non-droga non fa male, non uccide le cellule del cervello anzi vi dirò di più, ogni volta che una cellula del cervello muore, la non droga si dispiace, non è una cosa fantastica?

Se penso che fino a qualche anno fa credevo che la felicità si ottenesse con la droga mi viene da piangere, qualsiasi tipo di droga non è niente in confronto alla non-droga, ragazzi credetemi il vero sballo è la non-droga!

Grazie Bellofatto, vuoi tornare a sederti, sì siediti in mezzo a Tenerone che sta vomitando e Tizioscemo che mentre tu parlavi ha iniziato ad avere il tic di sbattersi le ginocchia contro le orecchie, perfetto, andiamo avanti.

Annunci

2 Risposte to “Il segreto della felicità è la non-droga.”

  1. kko77 7 aprile 2013 a 7:08 pm #

    Yeeees!
    Drug or no-drug: that is the question!
    Francespeare 😉

    • francescomagno 10 aprile 2013 a 11:08 am #

      definitively no drug, nel senso che qualsiasi addizione deve essere fatta per il gusto ed il piacere senza sensi di colpa e “scoppie”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: